Scrive la referente dei Licei Classici Europei, Rettrice Roberta Bellina al presidente ANIES:
 
Abbiamo concluso poco dopo le 12 (sabato 3 ottobre) e devo dire che è stato un momento ricco di restituzione dei lavori di gruppo ma anche di riflessioni e confronti sul ruolo spesso troppo separato delle lingue classiche e  moderne.
Interventi vivaci ma corretti e prospettive per la prossima tappa.
Al termine, nel momento dei saluti, ho raccolto molte attestazioni di stima e ringraziamenti per l'opportunità offerta e per il clima di condivisione serena che si è respirato durante i lavori.
Molti hanno fatto riferimento anche al tuo intervento iniziale, molto apprezzato anche perché ha fatto conoscere la realtà dell'ANIES prima non proprio chiara a tutti.
C'è una grande aspettativa in tal senso: hanno percepito l'associazione come potenzialità privilegiata per il contatto con il Ministero.
Direi quindi che possiamo essere davvero contenti.
Al termine ho passato la parola a Francesco Alario che ha portato i saluti per il Convitto di Roma.
Mi manderanno a breve le relazioni sintetiche dei lavori. Chiedono la pubblicazione sul ns. sito a memoria delle giornate ma anche per non dimenticare le riflessioni poste in essere.
 
Grazie alla Rettrice Roberta Bellina per aver organizzato questo seminario e per averlo coordinato in modo efficace. Grazie anche al Rettore Paolo Maria Reale per l'ospitalità.